Liquidazione in conto capitale e malattia professionale – Case Study

5.Liquidazione in conto capitale e malattia professionale - persona infortunata dal medico - Copertina - Studio legale PMF

La malattia professionale è una tematica che ha sempre suscitato grande interesse e dibattito, soprattutto quando si tratta di riconoscere l’origine e la causa di determinate patologie. Ma cosa succede quando una persona si ammala a causa del proprio lavoro e si trova a dover lottare per il riconoscimento dei propri diritti? Ecco un caso specifico che ci aiuta a comprendere meglio la situazione.

Il caso della coltivatrice diretta di 52 anni

Immaginate una donna di 52 anni, dedita da oltre tre decenni all’attività di coltivatrice diretta. Una professione faticosa, che richiede sforzi fisici notevoli e che espone a diversi rischi. Questa donna, nel corso degli anni, ha sviluppato alcune patologie gravi, tra cui postumi di ernia discale lombare e protrusioni discali lombari multiple. Ma la domanda sorge spontanea: queste malattie sono davvero collegate alla sua professione?

? Hai dubbi sul tuo caso specifico?
Compila il nostro modulo e richiedi una consulenza gratuita e senza impegno.
Siamo pronti ad aiutarti a chiarire ogni tuo dubbio.
Clicca qui per iniziare!

La risposta dell’Inail

La donna ha presentato una richiesta all’Inail per il riconoscimento della malattia professionale, ma l’ente assicuratore ha respinto la sua richiesta. La motivazione? Una presunta “scarsa esposizione a rischio specifico”. Ma è davvero così? Analizzando il profilo lavorativo della donna e considerando le informazioni raccolte, emergono diversi elementi che potrebbero sostenere la tesi opposta.

Elementi a favore del riconoscimento

La frequenza d’azione elevata, l’alta ripetitività, l’uso eccessivo di forza, la postura e i movimenti degli arti inferiori e della colonna vertebrale dorso-lombare sono tutti fattori di rischio che la coltivatrice ha dovuto affrontare quotidianamente. E non dimentichiamoci dell’età di insorgenza della malattia: molto prima di quella tipica per una malattia comune.

La conclusione del CTU

Il Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) ha analizzato il caso e ha concluso che esistono elementi probanti per il riconoscimento della malattia professionale. Infatti, i predetti elementi di rischio sono presenti e con adeguata esposizione nel caso specifico. Pertanto, la malattia denunciata dalla donna è da riconoscersi come una tecnopatia professionale. Ciò significa che la patologia ha causato una riduzione permanente della capacità lavorativa della donna, quantificabile in un 16% secondo la tabella Inail 2000.

? Pensi di avere diritto ad un risarcimento per malattia professionale?
Compila il modulo e ricevi una consulenza professionale.
Siamo qui per guidarti in ogni passo.
Richiedi una consulenza ora!

La lotta per i diritti

Questo caso ci mostra quanto possa essere complesso e tortuoso il percorso per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori. Ma ci ricorda anche l’importanza di non arrendersi e di lottare per ciò che è giusto. Dopo tutto, la salute è un bene prezioso e irrinunciabile.

Malattia Professionale a Benevento

Se sei stato colpito da una malattia professionale mentre lavoravi a Benevento, lo studio legale PMF può assisterti con una consulenza personalizzata. Ci impegniamo a garantire che tu riceva il giusto riconoscimento e risarcimento per la tua situazione.

Conclusione

La malattia professionale è una realtà con cui molti lavoratori si trovano a fare i conti. È essenziale essere informati, conoscere i propri diritti e non avere paura di lottare per essi. La storia della coltivatrice diretta ci insegna che, anche di fronte alle avversità, è possibile ottenere giustizia.

Puoi approfondire con i nostri articoli precedenti:

Sintomi e cause principali della malattia professionale

Come Ottenere il Riconoscimento di una Malattia Professionale

Inoltre, puoi consultare la relazione medico-legale inerente al caso studio dell’articolo:

Relazione Medico Legale

Prospetto di liquidazione

FAQ

  1. Cos’è una malattia professionale?
    • Una malattia che si sviluppa a causa dell’esposizione a determinati rischi legati all’attività lavorativa.
  2. Come si fa a riconoscere una malattia professionale?
    • Attraverso accertamenti medico-legali e analisi del profilo lavorativo del soggetto.
  3. Chi decide se una malattia è professionale o meno?
    • Enti come l’Inail valutano le richieste, ma spesso è necessario l’intervento di un CTU per una valutazione approfondita.
  4. Cosa significa “tecnopatia professionale”?
    • Si tratta di una patologia che si sviluppa a causa dell’esposizione a specifici rischi tecnici legati all’attività lavorativa.
  5. È possibile ottenere un risarcimento in caso di malattia professionale?
    • Sì, se viene riconosciuto il nesso causale tra la malattia e l’attività lavorativa, è possibile ottenere un risarcimento.

Il Team

Siamo un team di tre avvocati esperti in malattia professionale, vittime del dovere e rendita vitalizia.
Pasquale Penna, Fiorenzo Morella e Angelo Fiore.
Ognuno di noi porta anni di esperienza e competenza nel campo legale, specializzandosi in una serie di servizi, con un focus particolare su malattia professionale, infortunio sul lavoro, invalidità, infortunistica stradale, assistenza alle vittime del dovere, successioni, separazioni e divorzi.

Pasquale Penna - Esperti in Malattia professionale e Rendita Vitalizia- Studio Legale PMF
Avv. Pasquale Penna
Fondatore e specializzato in diritto civile
Fiorenzo Morello - Esperti in Malattia professionale e Rendita Vitalizia- Studio Legale PMF
Avv. Fiorenzo Morella
Specializzato in Diritto del Lavoro
Angelo Fiore - Esperti in Malattia professionale e Rendita Vitalizia- Studio Legale PMF
Avv. Angelo Fiore
Specializzato in Diritto Previdenziale

Sei nel posto giusto!

Se stai cercando un team di avvocati dedicati alla difesa dei lavoratori affetti da malattie professionali e alla protezione dei loro diritti alla rendita vitalizia

Ultime dal Blog

La spondilodiscoartrosi può essere riconosciuta come malattia professionale

La spondilodiscoartrosi

La recente sentenza del Tribunale di Benevento rappresenta un significativo punto di svolta nella tutela delle malattie professionali. Tradizionalmente, le legislazioni in materia di

Rivoluzione nel Diritto delle Malattie Professionali: Le Prove Testimoniali

Rivoluzione nel

Nel complesso universo del diritto del lavoro, la battaglia legale per il riconoscimento delle malattie professionali rappresenta una delle sfide più intricate. Presso il

Il titolo e la cumulabilità dei benefici economici nella separazione dei coniugi

Il titolo

La separazione e il divorzio non sono solo un distacco emotivo, ma comportano anche una revisione complessa delle responsabilità economiche tra i coniugi. Questo